Guida ai servizi - Comune di Castel Maggiore

Guida ai servizi - Comune di Castel Maggiore

INDICE DEI SERVIZI COMUNALI SELEZIONATI:
  1. SPID- IDENTITA' DIGITALE -
  2. SERVIZIO BIKE-NET
  3. RILASCIO DEL TESSERINO VENATORIO
  4. RICHIESTA MASCHERINA PER EMERGENZA COVID 19
  5. RACCOLTE FIRME PER REFERENDUM/PROGETTO O PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE/A SOSTEGNO LISTE ELETTORALI.
  6. LEGALIZZAZIONE DI FOTOGRAFIA
  7. CONSEGNA E PROTOCOLLAZIONE DI DOCUMENTI
  8. ACCESSO AI PROGETTI DEL MICROCREDITO
SPID- IDENTITA' DIGITALE -
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
Cos'è:

SPID è l'identità digitale valida per tutti i servizi on-line della Pubblica Amministrazione a livello nazionale, e dei privati che decideranno di adeguare i loro servizi.


Chi può richiederlo:

Per richiedere ed ottenere le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) bisogna essere maggiorenni;



SPID può essere richiesto da tutti i cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari dotati di permesso/carta di soggiorno e residenti in Italia e che abbiano compiuto il 18° anno di età; Solo dal giorno del diciottesimo compleanno è possibile richiedere le credenziali SPID;



Anche una società può ottenere SPID tramite il responsabile legale della stessa che può richiedere ed utilizzare la propria identità digitale per accedere ed utilizzare i servizi on-line dedicati all'impresa.



 


A chi è destinato:

Cittadini interessati ad ottenere un'identità digitale.



SEGNALAZIONI ED ASSISTENZA:



Per effettuare segnalazioni o richiedere assistenza per il servizio LepidaID si possono utilizzare le seguenti modalità:




  • Via Web attraverso l'utilizzo del form on-line accessibile al seguente indirizzo: https://www.lepida.net/assistenza/richiesta-assistenza-lepidaid

  • Via e-mail attraverso l'indirizzo e-mail: helpdesk@lepida.it

  • Via telefono attraverso il numero verde 800445500.



Il servizio di helpdesk è disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 18:30 ed al sabato dalle ore 08:30 alle ore 13:30.


Come si richiede :

E' possibile ottenere SPID in diversi modi ma grazie a LEPIDAID da lunedì 4 novembre 2019 è possibile ottenere gratuitamente un'identità digitale SPID presso i comuni dell'Unione Reno Galliera;



Con l'apertura degli sportelli SPID è cessato il rilascio di credenziali FEDERA (sistema di autenticazione regionale).



Occorre scegliere uno tra gli Identity Proveder e registrarsi sul loro sito; La registrazione consiste in 3 step:




  1. Inserisci i dati anagrafici;

  2. Crea le tue credenziali SPID;

  3. Effettua il riconoscimento.



Vi sono diversi Identity Provider che forniscono diverse modalità di registrazione, gratuitamente od a pagamento, ed i rispettivi SPID  hanno diversi livelli di sicurezza.



I tempi di rilascio dell'identità digitale dipendono dai singoli Identity Provider.



 


Tempi:

Attenzione: Prima di recarsi agli sportelli SPID occorre la PRE-REGISTRAZIONE ON-LINE da effettuarsi su https://id.lepida.it. Solo dopo la registrazione on-line ci si può presentare agli sportelli, previo appuntamento, per il riconoscimento de visu (in presenza) e l'attivazione delle credenziali.



Gli sportelli sono attivi dal 04/11/2019 e con la loro apertura è cessato il rilascio di credenziali FEDERA.



Per Castel Maggiore ci si può rivolgere all'Urp previo appuntamento da richiedere tramite:



E-mail: urp@comune.castel-maggiore.bo.it;



Tel.: 051/6386874 - 051/6386718.



La giornata dedicata per l'attivazione delle credenziali è il giovedì dalle ore 08:30 alle ore 12:30.



 


Documentazione rilasciata: Nessuna, solo abilitazione informatica a procedere con SPID a seguito di auto accreditamento/registrazione.
Validità documentazione rilasciata: Fino a richiesta scritta di revoca o cancellazione dati.
Spese a carico dell'utente:

Si possono richiedere gratuitamente le credenziali SPID ad uno dei soggetti abilitati (Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste,Register,Sielte, Tim o Lepida);



Aruba, Infocert, Poste, Tim e Lepida oltre alla modalità di erogazione gratuita, offrono anche modalità di registrazione a pagamento.



Tutte le informazioni su dove e come chiedere le credenziali SPID  possono essere reperite sul sito: spid.gov.it/richiedi-spid.



 



 


Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

Il rilascio di credenziali SPID è gratuito ma visto che alcuni Identity Provider offrono anche modalita' di rilascio credenziali a pagamento in quest'ultimo caso bisogna rivolgersi direttamente ai vari Identity Provider per le modalità di pagamento da loro consentite.


Dove rivolgersi:

Per Castel Maggiore ci si può rivolgere all'Urp in Piazza della Pace (alle spalle di via Matteotti, n. 10)  previo appuntamento da richiedere tramite:



E-mail: urp@comune.castel-maggiore.bo.it;



Tel.: 051/6386874 - 051/6386718.



La giornata dedicata per l'attivazione delle credenziali è il giovedì dalle ore 08:30 alle ore 12:30.



 



 


Come si raggiunge:

L'identità SPID è costituita da credenziali con caratteristiche differenti in base al livello di sicurezza richiesto per l'accesso al servizio. Esistono 3 livelli di identità SPID, ognuno dei quali corrisponde ad un diverso livello di sicurezza.



Lvello 1: Permette l'accesso ai servizi on-line attraversa un nome utente ed una password scelti dall'utente;



Livello 2: (Necessario per servizi che richiedono un grado di sicurezza maggiore) Permette l'accesso ai servizi on-line attraverso un nome utente ed una password scelti dall'utente più la generazione di un codice temporaneo di accesso (One time password - OTP) che viene inviato via sms o con app mobile dedicata;



Livello 3: Permette l'accesso ai servizi on-line oltre che con un nome utente e password anche attraverso l'utilizzo di un supporto fisico (es. smart card) per l'identificazione.



 


Documenti da presentare:

Per fare la registrazione al fine di richiedere ed ottenere le credenziali SPID occorre essere in possesso di:




  • Un indirizzo e-mail;

  • Un numero di cellulare utilizzato normalmente anche se non si è l'intestatario del contratto telefonico;

  • La scansione (scansione unica con solo il documento e nient'altro) fronte/retro di un documento d'identità valido rilasciato da autorità italiana (carta d'identità, passaporto o patente di guida):

  • La scansione (scansione unica con solo la tessera e nient'altro) fronte/retro della tessera sanitaria in corso di validità;   



Fatta la registrazione occorre prendere un appuntamento presso uno degli sportelli abilitati per l'attivazione delle credenziali, se si vuol procedere con la modalità di riconoscimento de visu.


Riferimenti legislativi (Normativa):

Per i cittadini non in possesso delle credenziali Federa, questi dovranno effettuare in autonomia la registrazione, come primo passo necessario, sul sito: https://id.lepida.it scegliendo una modalità di identificazione tra:




  • Identificazione informatica tramite firma elettronica qualificata o firma digitale (opzione gratuita completamente on-line);

  • identificazione a vista del soggetto richiedente presso gli sportelli fisici preposti LepidaID (opzione gratuita che richiede la presentazione del cittadino allo sportello abilitato che ha scelto nel momento della registrazione, previo appuntamento).



Per i cittadini già in possesso delle credenziali Federa; Nel corso del mese di Novembre 2019 (mese di attivazione degli sportelli SPID nel territorio dell' Unione Reno Galliera) i cittadini in possesso di credenziali Federa hanno ricevuto una comunicazione via e-mail da LepidaID con le indicazioni da seguire per convertire l'identità Federa in una nuova identità SPID LepidaID; Non vi era l'obbligo di procedere in tal senso, ma era fortemente consigliato.



 


Note:

Dopo la registrazione on-line bisogna scegliere la modalità che si preferisce tra quelle offerte  dai vari Identity Provider per ottenere l'identità digitale gratuita che in genere solo quelle di seguito riportate:




  • Con firma digitale: Se si è in possesso di firma digitale valida si potrà utilizzarla per firmare digitalmente il modulo di adesione proposto dai vari Identity Provider e caricarlo nel sistema insieme ai documenti di identità richiesti;

  • Tramite CIE/CNS: Se si è in possesso di Carta Nazionale dei Servizi o Carta di Identità elettronica si potrà utilizzarla per il riconoscimento;

  • Di persona (de visu): Si potrà scegliere lo sportello più comodo dove farsi identificare.

  • Tramite riconoscimento via Webcam: Dal 23/03/2020 è possibile attivare SPID anche da remoto; Si potrà scegliere questa modalità di riconoscimento se si possiede uno smartphone, un tablet o un PC, senza doversi recare ad uno sportello; Il servizio di riconoscimento da remoto viene erogato gratuitamente nel periodo emergenza coronavirus diversamente è un servizio che gli Identity Provider forniscono a pagamento.



Dopo aver seguito le istruzioni fornite durante tutte le fasi della registrazione, al termine, si riceverà comunicazione di conferma dell'attivazione dell'identità digitale.


Strumenti di tutela in favore dell'interessato:

E' possibile richiedere più di una identità digitale, anche con diversi livelli di sicurezza, con l'opportunità di rivolgersi a differenti gestori di identità digitale.



Ogni cittadino è libero di scegliere l'Identity Provider che preferisce.



 



 



 



 


Modalità di attivazione degli strumenti di tutela in favore dell'interessato:

SEGUE DALLA SEZIONE "Riferimenti legislativi (Normativa)"

Se la credenziale Federa aveva un livello di affidabilità "ALTO":

La procedura di conversione in identità LepidaID richiede semplici passaggi on-line, dopo aver inserito le proprie credenziali Federa, che diventeranno credenziali SPID. (VEDI FAC-SIMILE E-MAIL DI ISTRUZIONI RIPORTATA NELLA SEZIONE "ALLEGATI" DI QUESTA SCHEDA INFORMATIVA);

Se la credenziale Federa aveva un livello di affidabilità "MEDIO" o "BASSO";

La procedura di conversione in identità Lepida risulta molto simile alla richiesta di una nuova credenziale, come descritto al punto "Per i cittadini che non possiedono una identità Federa"

 

SERVIZIO BIKE-NET
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
Cos'è:

Lo scopo è quello di favorire il trasporto intermodale mezzo pubblico-bicicletta, nonché di disincentivare l’uso dell’auto privata per ridurre il traffico e combattere l’inquinamento atmosferico dovuto alle polveri sottili. Una valida opportunità per muoversi liberamente in mezzo al traffico cittadino.


Chi può richiederlo:

Gli interessati in possesso dei requisiti richiesti.


A chi è destinato:

Coloro che hanno già compiuto il 15° anno di età (per gli utenti minorenni l’iscrizione dovrà essere effettuata da un genitore o da soggetto esercente la patria potestà), Requisiti necessari: • Residenza nel comune di Castel Maggiore, oppure • Svolgimento della attività di lavoro o di studio nel Comune di Castel Maggiore. Il richiedente si impegna a comunicare, entro 10 giorni, ogni variazione relativa al proprio domicilio e/o residenza o relativa agli altri dati contenuti nel modulo di iscrizione.


Modalità di Attivazione: A Domanda
Come si richiede :

Compilando apposita modulistica di richiesta.


Documentazione rilasciata: Chiave numerata per utilizzo bici, copia di modulo di richiesta protocollata, copia regolamento di utilizzo servizio.
Validità documentazione rilasciata: Sino a restituzione della chiave al Servizio Urp o a decadenza di uno dei requisiti di accesso.
Spese a carico dell'utente:

€ 10,00 deposito cauzionale che sarà restituito in caso di riconsegna della chiave; € 5,00 quale rimborso del costo della chiave in caso di perdita/furto; L'utente inoltre si impegna a fare tempestiva denuncia alla Polizia Municipale ed a presentare una copia di quest’ultima in Comune, sollevandosi così da ogni responsabilità. In assenza della suddetta denuncia, qualora la bicicletta pubblica venga rubata con l’utilizzo della chiave codificata smarrita, si impegna a corrispondere alla Città di Castel Maggiore il valore commerciale della stessa al momento del furto. Qualora l’utente desideri entrare in possesso di una nuova chiave codificata dovrà esibire una copia della denuncia di smarrimento (in caso di ulteriore smarrimento non saranno più rilasciate chiavi e verrà trattenuto il deposito cauzionale);


Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

Agli sportelli in contanti o bancomat



c/c postale n. 23725401 intestato a Comune di Castel Maggiore - Servizio Tesoreria, 



Mediante PAGOPA


Dove rivolgersi:

Urp.


Come si raggiunge:

Grazie a questo servizio è possibile ottenere gratuitamente una chiave che permette di prelevare una bici pubblica oltre che a Castel Maggiore in tutti i Comuni aderenti all'iniziativa. Dopo averla liberamente utilizzata per i propri spostamenti, l’utente non dovrà far altro che riporre la bici nella rastrelliera dalla quale è stata prelevata e "liberare" così la chiave che rimarrà di sua proprietà per ogni successivo utilizzo. La bicicletta pubblica deve essere utilizzata esclusivamente all’interno del territorio del Comune di Castel Maggiore ed è fatto divieto di trasportare la stessa con qualsiasi mezzo.


Documenti da presentare:

Modulo di domanda compilato datato e firmato; valido documento di riconoscimento e pagamento titolo deposito cauzionale di € 10,00 ; Permesso di soggiorno o ricevute di rinnovo in caso di cittadino extracomunitario.


Riferimenti legislativi (Normativa):

Delibera di Consiglio Comunale nr. 67 del 30/10/2006 prot. 34536. Determinazione nr. 267 del 20.11.2006 prot. 36298. Delibera di Consiglio Comunale nr. 40 del 30/05/2007. Determinazione dirigenziale nr. 126 del 19.06.2007.


Note:

Le posizioni sul territorio; 1) Parcheggio all’uscita del sottopasso ferroviario in via Gramsci (vicino alla Coop); 2) A lato della sede municipale in via Matteotti 10 ; 3) A lato del municipio di Piazza Amendola 1/1 ; 4) Sulla nuova piazza in porfido davanti alla Galleria del Centro in via Gramsci 204 5) A Trebbo di Reno in Piazza della Resistenza lato parco. La bicicletta pubblica deve essere chiusa con l’apposito cavo antifurto quando il mezzo è lasciato temporaneamente incustodito e deve essere ancorata a pubbliche rastrelliere o, in loro assenza, ad elementi saldamente fissati al terreno. Sono previste penalità, specificate nel modulo di richiesta e sul Regolamento,in caso di utilizzo improprio della bici


Documenti allegati
RILASCIO DEL TESSERINO VENATORIO
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
Cos'è:

Il tesserino regionale per la caccia consente l'esercizio dell'attività venatoria sul territorio nazionale all'interno dei territori di caccia ai quali il cacciatore è iscritto e sulla base della tipologia di caccia praticata.



il tesserino deve essere restituito al termine dell’esercizio dell’attività venatoria e comunque entro il 31 marzo di ciascun anno  


Chi può richiederlo:

Il tesserino può essere richiesto dal cittadino in possesso dei seguenti requisiti:




  • residenza nel Comune di Castel Maggiore

  • possesso della licenza di porto d'armi per uso caccia in corso di validità

  • versamento della tassa di concessione governativa per porto di fucile

  • versamento delle quote assicurative per la responsabilità civile verso terzi



Se l’attività di caccia è svolta negli Atc della Regione Emilia Romgna è necessario che il cacciatore abbia provveduto ai seguenti versamenti:




  • versamento della tassa di concessione regionale  per l’abilitazione all’esercizio venatorio per la stagione in corso versamento della quota di iscrizione agli ATC/CA


Come si richiede :

Si deve  deve dichiarare il possesso dei requisiti di cui sopra utilizzando l’apposito modulo scaricabile dalla presente scheda informativa e disponibile presso l’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico .


Tempi:

Il tesserino di caccia viene rilasciato a vista previa compilazione della dichiarazione relativa al possesso dei requisiti e restituzione del precedente tesserino entro il 31 marzo.


Documentazione rilasciata: Tesserino
Validità documentazione rilasciata: un anno
Spese a carico dell'utente:

Per il rilascio del tesserino venatorio non è prevista alcuna spesa


Dove rivolgersi:

URP del Comune di Castel Maggiore



 


Riferimenti legislativi (Normativa):

D.P.C.M. 21 Marzo 1997

 Legge 11 febbraio 1992, n. 157, art. 18

 Legge Regionale 15 febbraio 1994, n. 8


Moduli Collegati al Procedimento
RICHIESTA MASCHERINA PER EMERGENZA COVID 19
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
Cos'è:

Le persone con problematiche socio- sanitario che le rendono maggiormente esposte al rischio di gravi conseguenze a seguito di contagio da Covid 19 possono richiedere al Comune la distribuzione di una delle mascherine fornite dalla regione Emilia Romagna


Modalità di Attivazione: A Domanda
Come si richiede :

Inviando il modulo di richiesta all'indirizzo mail tutelacastelmaggiore@gmail.com o telefonando al numero dedicato


Tempi:

La distribuzione delle mascherine avrà inizio dal 10/04/2020 e terminerà ad esaurimento delle scorte.


Spese a carico dell'utente:

Nessuna


Dove rivolgersi:

URP COMUNE DI CASTEL MAGGIORE


Moduli Collegati al Procedimento
RACCOLTE FIRME PER REFERENDUM/PROGETTO O PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE/A SOSTEGNO LISTE ELETTORALI.
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
Cos'è:

Serve a raccogliere l'adesione, tramite firma autografa, della volontà del cittadino al quesito posto dai soggetti organizzatori.


Chi può richiederlo:

Organizzazioni politiche o comitati promotori e cittadini residenti e non per la firma di adesione.


A chi è destinato:

Cittadini residenti in primis ed alle volte anche i non residenti (se i comitati promotori lo consentono in quanto dipende da loro direttive specifiche, diversamente solo i cittadini residenti).


Modalità di Attivazione: A Domanda
Come si richiede :

Depositando o personalmente o inviando apposita richiesta via posta o via e.mail gli appositi Modelli .


Tempi:

Nei tempi indicati dai soggetti organizzatori.


Documentazione rilasciata: Restituzione dei moduli debitamente autenticati corredati di certificazione di iscrizione alle liste elettorali dei sottoscrittori dei cittadini iscritti nelle liste elettorali della Città di Castel Maggiore
Spese a carico dell'utente:

Nessuna


Dove rivolgersi:

Urp o, se esistenti, presso i punti di raccolta organizzati dai soggetti promotori sul territorio.


Come si raggiunge:

Gli organizzatori per i Referendum possono depositare presso il Comune la documentazione per raccogliere la firma di adesione dei cittadini nei tempi stabiliti dalla norma.



I moduli di raccolta firme possono essere inviati tramite posta, consegnati a mano direttamente in Comune.


Documenti da presentare:

Richiesta contenente le seguenti informazioni:



1.scadenza per la raccolta firme;



2. giorno termine raccolta finale e giorno di spedizione o ritiro a mano;



3. modalità ritiro: invio per posta prioritaria (no raccomandata) o ritiro a mano;



4.riferimenti telefonici ed eventuale nome della persona incaricata per il ritiro a mano;



5.indicazione se i moduli per sottoscrittori residenti e non devono essere distinti;



6. indicazione se i certificati di iscrizione alle liste elettorali devono essere rilasciati singoli o comulativi.


Riferimenti legislativi (Normativa):

Specifica normativa in materia elettorale.


LEGALIZZAZIONE DI FOTOGRAFIA
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
Cos'è:

L'autenticazione della fotografia consiste nell'attestazione da parte di un pubblico Ufficiale che la fotografia è quella della persona interessata.


Chi può richiederlo:

Tutti i cittadini indipendentemente dalla residenza


A chi è destinato:

L' esibizione di foto autenticata da parte dei cittadini deve essere esplicitamente prevista per legge e il ricorso agli uffici comunali e' possibile solo quando la foto debba essere prodotta ad una pubblica amministrazione. Rimangono quindi esclusi i rapporti con uffici privati. L'art. 34 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 prevede che alla legalizzazione delle fotografie necessarie al rilascio di documenti personali debba provvedere, a richiesta dell'interessato, l'ufficio ricevente.


Modalità di Attivazione: A Domanda
Come si richiede :

Direttamente agli sportelli Urp


Tempi:

Immediatamente a vista


Spese a carico dell'utente:

Per le legalizzazioni in bollo €. 16,00 più €. 0,52 per i diritti di segreteria. Per le legalizzazioni esenti da bollo, come per le fotografie prescritte per il rilascio dei documenti personali, €. 0,26 per i diritti di segreteria.


Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

In contanti o tramite POS direttamente agli sportelli Urp.


Dove rivolgersi:

Agli sportelli dell'Urp


Come si raggiunge:

Il cittadino si reca personalmente allo sportello Urp dove l' operatore lo identifica tramite un documento di riconoscimento valido e procede all'autenticazione della fotografia esibita.


Documenti da presentare:

Una fotografia formato tessera ed un documento di riconoscimento valido dell'interessato.


Riferimenti legislativi (Normativa):

Dpr 445/2000 Circolare MIACEL n. 3/95


CONSEGNA E PROTOCOLLAZIONE DI DOCUMENTI
Responsabile del procedimento: Zanella Roberto
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Archivio, Protocollo
  • Responsabile dell'ufficio: Roberto Zanella
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.771
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: roberto.zanella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Operatori: Carmela Fortuna Luana Sarti Manuela Scorrano
  • Orari: Dal Lunedì al Venerdì: 8.30 - 12.30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Archivio, Protocollo
  • Responsabile dell'ufficio: Roberto Zanella
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.771
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: roberto.zanella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Operatori: Carmela Fortuna Luana Sarti Manuela Scorrano
  • Orari: Dal Lunedì al Venerdì: 8.30 - 12.30
Cos'è:

La protocollazione serve a certificare il ricevimento o l'origine di un determinato documento da parte del Comune


A chi è destinato:

A tutti i documenti pervenuti o prodotti dall'amministrazione comunale


Modalità di Attivazione: D'Ufficio
Tempi:

La protocollazione di norma avviene in giornata e comnunque non oltre le 48 ore dal ricevimento


Validità documentazione rilasciata: Se la documentazione viene presentata tramite posta elettronica il sistema informativo invia una comunicazione al momento della protocollazione. Qualora il documento sia presentato allo sportello viene rilasciata una copia con gli estremi della protocollazione. Negli altri casi si rilascia l'attestazione di avvenuta protocollazione su richiesta
Spese a carico dell'utente:

Nessuna


Dove rivolgersi:

I documenti possono essere presentati per posta, per e-mail, PEC o direttamente agli sportelli dell'URP , negli orari di apertura.


Come si raggiunge:

La protocollazione di un documento avviene con la sua registrazione nel software di protocollo informatico e con l'apposizione dell'etichetta identificatrice su documenti cartacei


Riferimenti legislativi (Normativa):

Capo IV del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Manuale di gestione del protocollo approvato con la deliberazione della Giunta Comunale n. 183 del 22/12/2005


ACCESSO AI PROGETTI DEL MICROCREDITO
Responsabile del procedimento: Roberto Zanella
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Tardella Monica- Segretario Generale
  • Telefono: 051/63.86.717
  • Email: monica.tardella@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Orari: da lunedì a venerdì 09,00 - 12,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Sassatelli Rita
  • Assessore di Riferimento: Sindaco
  • Dirigente di riferimento: Roberto Zanella
  • Telefono: 051/63.86.874 - 051/63.86.718
  • Fax: 051/63.86.800
  • Email: urp@comune.castel-maggiore.bo.it
  • Contatti: comune.castelmaggiore@pec.renogalliera.it
  • Operatori:

    Roberto Bianchi Barbara Bizzarri Angela Buriani Marco Barbieri Samantha Zini

  • Orari: Lunedì - mercoledì -giovedì- venerdì: 08.30-13.00; martedì : 13.00-19.00; sabato: 08.30-12.15
Cos'è:

Il microcredito è uno strumento di inclusione sociale che si rivolge a coloro che intendono avviare o potenziare un'attività di microimpresa o di lavoro autonomo e che hanno difficoltà di accesso al credito bancario



Il microcredito può essere imprenditoriale o rurale



Sono previsti finanziamenti fino a 50.000 euro, rimborsabili in 7 anni senza garanzie reali



non sono previsti costi di accesso al credito



L'accesso al microcredito può avvenire attraverso i progetti "SelfiEmploument" e "YesI Start Up", illustrati nelle schede allegate  


Chi può richiederlo:

Al  microcredito possono accedere  persone fisiche,, le associazioni e società cooperative, per l'avvio o l'esercizio di attività di lavoro autonomo o di microimpresa.



I progetti "SelfiEmploument" e "YesI Start Up" ,sono rivolti a 



- Giovani di età compresa fra 18 e 29 anni,



-che non frequentano un regolare corso di studi o di formazione,



- che non sono inseriti in tirocini curricolari ed extracurricolari,



- sono disoccupati ai sensi dell'art. 19 del D. lgs 150/2015,



- hanno resienza sul territorio nazionale ,



- hanno aderito al programma agenzia giovani 


Come si richiede :

Occorre prenotare un appuntamento presso lo sportello del microcredito del comune di Castel Maggiore  operante  presso il servizio URP . 



Lo sportello, dopo uno screening iniziale volto a capire le esigenze dell'interessato o ed individuare e misure più adatte a soddisfarle,  lo metterà  in contatto con le persone che lo seguiranno nel percorso per ottenere il servizio.


Spese a carico dell'utente:

Nessuna spesa a carico dell'utente


Dove rivolgersi:

ASll'URP su appuntamento



L'appuntamento può essere richiesto



On line 



Telefonando , negli orari di apertura dell'URP ain numeri 0516386718 e 0516386874



Inviando una mail di richiesta all'indirizzo urp@comune.castel-maggiore.bo.it