In Consiglio il bilancio consuntivo 2020 - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

In Consiglio il bilancio consuntivo 2020

 

28 aprile 2021

 

In Consiglio comunale il bilancio consuntivo 2020

Gottardi: “nonostante la pandemia, pianifichiamo il futuro con coraggio e responsabilità”. Cavalieri: “conti in perfetto ordine e buono stato per un bilancio solido e solidale”.

Il Fondo pluriennale vincolato alla realizzazione di opere e progetti assomma a oltre 12 milioni di euro, l’emergenza Covid impatta per 1 milione di euro.

 

 

 

Entrate tributarie ed extratributarie in calo nel 2020, ma aumento dei trasferimenti dallo Stato e dalla Regione: questo sostanzialmente la fotografia della parte in entrata del bilancio 2020 del Comune di Castel Maggiore, pari a oltre 20 milioni di euro, con un calo del 4.5% rispetto al 2019.
La stessa gestione finanziaria ha altresì registrato spese superiori del 6% rispetto al 2019.

La straordinarietà dell’anno è andata ad impattare anche nell’esecuzione di molti servizi e sullo sviluppo di molti progetti.

In particolare sono aumentate le risorse per istruzione e diritto allo studio, trasporti e mobilità, politiche sociali e famiglie: oltre il 70% delle nostre spese sono andate a diretto beneficio e interesse della comunità. Questo non ha rallentato l’impegno di risorse in conto capitale, per oltre 3 milioni di euro nel 2020, che hanno portato a oltre 12 milioni di euro il fondo pluriennale vincolato alla realizzazione di opere e progetti.

Nel 2020 vengono finanziati in particolare i lavori per la nuova scuola elementare per €. 1.129.107, la manutenzione straordinaria di strade, piazze, scuole e lavori per 1.439.056 €, la manutenzione straordinaria impianti sportivi per 252.445 €, il Sistema integrato di telecamere per la sicurezza urbana per €. 221.813, interventi sull’Edilizia residenziale pubblica per €. 96.254.

Le grandi opere che trovano finanziamenti certi nell’ambito del nostro Fondo pluriennale vincolato che interesseranno la nostra comunità sono principalmente la nuova biblioteca per €. 4.096.193, la nuova scuola materna e la nuova scuola elementare del capoluogo per complessivi 5.402.000, la manutenzione straordinaria di strade, piazze per €. 808.950, la manutenzione straordinaria di scuole per €. 602.970. Si conferma l’assenza di mutui e debiti, con il finanziamento delle opere tramite risorse proprie.

La gestione di competenza evidenzia un risultato positivo di €. 2.332.027,75, e questo fa parlare l’assessore al Bilancio, Matteo Cavalieri, di un quadro di buon equilibrio e sana gestione, dove il risultato di amministrazione attesta un ottimo stato della liquidità e il risultato di competenza la capacità del nostro bilancio di autosostenersi: “presentiamo dei conti in perfetto ordine ed in buona salute, con una situazione economica e patrimoniale solida, senza la quale nel corso dell’anno non avremmo potuto porre in essere tutte le politiche e le azioni per aiutare la nostra comunità: in sintesi un bilancio solido e solidale”. La Sindaca Belinda Gottardi sottolinea che “questo periodo così difficile non può intrappolarci nel presente, non deve dare spazio alla paura e alla difficoltà di progettare, e anziché limitarsi a reagire agli eventi, si deve pianificare il futuro con il coraggio e la forza della responsabilità”.

 

Il bilancio consuntivo è stato approvato con i voti della maggioranza PD e Lista civica Bene in Comune, il voto contrario della Lega, mentre il Movimento 5 stelle ha espresso un voto a favore e un voto di astensione.

 

Guarda la presentazione e la discussione in Consiglio comunale:

 

 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il