le ville - Comune di Castel Maggiore

In breve | LA TUA CITTA' | In giro per Castel Maggiore | le ville - Comune di Castel Maggiore


Villa Salina

VILLA SALINA

La cinquecentesca villa fu acquistata dallo scienziato Marcello Malpighi nel 1682. Ai marchesi Salina si deve lo splendido soffitto nella loggia d'ingresso e l’attuale assetto architettonico, arricchito dai due corpi laterali, nonché lo splendido parco. Di proprietà della Regione Emilia – Roma-gna, la Villa è oggi in uso al Comune di CastelMaggiore ed è sede di manifestazioni ed eventi culturali

Nell’ampio parco si trovano molti esemplari arborei di notevoli dimensioni, tra cui spicca sul retro una monumentale farnia il cui tronco supera i 5 metri di circonferenza.  

Località Primo Maggio, via Galliera 2


Villa Zarri

VILLA ZARRI

Dall’accesso principale su via Galliera si gode una bella prospettiva sulla facciata settecentesca ornata da un timpano centrale e da lunghe gallerie a serra ai lati; l’ala meridionale della villa termina con un piccolo oratorio a ricordo dell’antico ospedale longobardo. il parco è caratterizzato da un vasto prato centrale contornato da tigli, platini e sempreverdi. La villa appartiene a privati.

Sito ufficiale

Accesso da Via Ronco 1


Villa Gelmi - Belvedere

VILLA GELMI

Nel paesaggio agrario di Via Passo Pioppe spicca la massa arborea del folto parco della villa, con farnie, olmi, tigli e qualche conifera. L’edificio principale ha una pregevole facciata sottolineata da una doppia scalinata e da una bella torretta centrale; ai lati sono disposte simmetricamente due case coloniche e, più all’esterno, due torri tozze e basse. Di proprietà privata, è stata oggetto di un intervento di ristrutturazione all'inizio degli anni 2000


Villa Stagni

villa stagni

Situata nella frazione di Trebbo di Reno, su Via Lame in direzione della località Garluda, la villa e gli edifici colonici annessi sono circondati da un ampio parco di concezione ottocentesca arricchito da un finto rudere che lo divide dalla corte agricola circostante, in prossimità dell’edificio ristrutturato del mulino Borgognino, presso uno storico manufatto per la regolazione delle acque sul canale Ghisiliera che qui confluisce nel Reno. Di proprietà privata


Villa Rossi

VILLA ROSSI

Dalla via Ferrarese si apre la prospettiva della facciata principale, con doppia scalinata di accesso al piano nobile e due corpi laterali. Il parco, creato nel secolo scorso, è delimitato da un filare di sofore e da una siepe di acero campestre, al suo interno si alternano prati a zone boscose. Proprietà privata.


Villa Isabella

La facciata sulla via di Corticella presenta ali simmetriche e una breve scalinata centrale. La zona verde alterna elementi di tipo formale da giardino a passaggi tipici del parco ricco di platani, ippocastani, frassini e tigli che circondano un laghetto prosciugato. 
Di proprietà privata

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (7 valutazioni)