Il Giorno del Ricordo - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

Il Giorno del Ricordo

 
Il Giorno del Ricordo

Castel Maggiore nel Giorno del Ricordo

 

10 febbraio 1947 - 10 febbraio 2024

Legge 30.3.2004 n.92 – “Istituzione del Giorno del Ricordo”: “La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale "Giorno del ricordo" al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”

 

Domenica 11 Febbraio 2024, ore 11.30
deposizione di una corona d'alloro presso la Rotatoria Martiri delle Foibe (via Cristoforo Colombo - Via Corticella) alla presenza di autorità civile e militari, associazioni d'arma.
A cura dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia

 

 

Treno del Ricordo

Dal 10 febbraio al 27 febbraio 2024 si svolgerà il progetto del “Treno del Ricordo”, promosso dal Ministro per lo Sport e i Giovani, che prevede l’organizzazione di un viaggio, su un treno storico appositamente allestito con una mostra multimediale, che ripercorra idealmente quello compiuto dagli esuli istriani, fiumani e dalmati. Il “Treno del Ricordo” partirà dalla stazione di Trieste l’11 febbraio, toccherà numerose tappe (il 18 febbraio sarà a Bologna) e concluderà il suo viaggio il 27 febbraio nella stazione di Taranto.

 

Il progetto è realizzato dalla Struttura di missione per gli anniversari nazionali ed eventi sportivi nazionali e internazionali della Presidenza del Consiglio, da Ferrovie dello Stato e Fondazione FS Italiane, in collaborazione con il Ministero della Cultura, il Ministero dell’Istruzione e del Merito, il Ministero della Difesa, Rai Teche, Rai Cultura, Rai Storia, Archivio LUCE, Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata.  


 

Una panchina di Piazza Pace è stata dedicata al Giorno del Ricordo nell'ambito del percorso di trasposizione delle date simboliche del calendario civico in elementi cromatici destinati a caratterizzare le panchine della centrale paizza di Castel Maggiore.
La panchine presenta i colori della bandiera italiana, accompagnati da un elemento nero a ricordo della tragedia occorsa ai connazionali che nel secondo dopoguerra dovettero lasciare la terra natia istriana e dalmata.
La panchina affianca quelle già presenti, dedicate alla Shoah, alla giornata contro la violenza sulle donne e alla giornata contro l'omofobia, alla Liberazione, alla Repubblica, al Primo Maggio ecc.

 

panchina_GdR

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (363 valutazioni)