Allerta Meteo ARANCIONE il 4 novembre - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

Allerta Meteo ARANCIONE il 4 novembre

 
Allerta Meteo ARANCIONE il 4 novembre

Allerta n.146 valida per tutta la giornata del 4 novembre 2023

 

Sulla pianura bolognese Allerta ARANCIONE per criticità idraulica - piene dei fiumi,  frane e piene dei corsi minori

Valida dalle 00:00 del 04 novembre 2023 fino alle 00:00 del 05 novembre 2023

Allerta ARANCIONE per piene dei fiumi nelle province di RE, MO, BO, FE, RA; per frane e piene dei corsi minori nelle province di PC, PR, RE, MO, BO; per temporali nelle province di PC, PR, RE, MO, BO; per vento nelle province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN.
Allerta GIALLA per piene dei fiumi nelle province di PC, PR, RE, MO, FE, BO, RA; per frane e piene dei corsi minori nelle province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN; per temporali nelle province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN; per vento nelle province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN.

Per la seconda parte della giornata di sabato 4 novembre sono previste condizioni favorevoli alla formazione di temporali particolarmente intensi e/o persistenti, più probabili sulla fascia appenninica del settore centro-occidentale. Inoltre sono previsti venti sud-occidentali di burrasca forte (75-88 Km/h) con rinforzi o raffiche di intensità superiore, più probabili su fascia appenninica.

La criticità idraulica nella pianura centro-occidentale è riferita alla propagazione della piena nei tratti vallivi dei fiumi Parma, Enza, Secchia, Panaro, Reno, Santerno e Senio, generata dalle piogge dei giorni precedenti sui rispettivi bacini montani, con occupazione delle aree golenali ed interessamento degli argini.

La criticità idraulica nella pianura orientale (zona D3) è riferita alla previsione della propagazione della piena sul fiume Po, con completa occupazione dell'alveo di magra.
Le piogge previste nella seconda parte della giornata potranno generare nuovi innalzamenti dei livelli idrometrici nei tratti montani dei corsi d’acqua del settore centro-occidentale con possibili superamenti della soglia 1.Le nuove precipitazioni, che si sommano a quelle degli ultimi giorni, svilupperanno condizioni favorevoli all'attivazione di fenomeni franosi, più diffusi sulla fascia montana, ruscellamenti lungo i versanti e rapidi innalzamenti dei livelli idrometrici del reticolo minore con possibilità di fenomeni di erosione spondale.

 

allerta146_2023

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (256 valutazioni)