Diversity Festival - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

Diversity Festival

 
Diversity Festival

Dal 19 al 21 marzo si terrà a Castel Maggiore il primo Diversity Festival – Arte e Cultura per le Diversità, nella provincia di Bologna, a cura dell’Associazione Status Equo Aps e in collaborazione con il Comune di Castel Maggiore e l’Unione Reno Galliera.

Il Diversity Festival è un evento, a cui si può partecipare gratuitamente, che nasce con lo scopo di raccontare al pubblico, attraverso workshop partecipativi, laboratori e spettacoli artistici di danza e teatro, le nuove rappresentazioni legate all’identità di genere, all'etnia, al corpo e alla libera manifestazione del desiderio e della sessualità.

L'obiettivo del Festival è creare un punto di contatto e di scambio continuo tra chi racconta, si racconta e chi ascolta/guarda e vuole partecipare al cambiamento.

Vivete insieme a noi 3 giorni di inclusività!

 

CALENDARIO FESTIVAL

 

🟡 Sabato 19 marzo

09.30 - 13:30
👉 LABORATORIO DI DANZA "Yes, I am a witch" a cura di Micce presso Sala Pier Paolo Pasolini, Piazza Amendola 1

Obiettivo del laboratorio è il riconoscimento della propria identità di donne e del comune arricchimento nel confronto di provenienze da contesti e da storie diverse. Prosegue domenica mattina.

11:00 - 16:00
👉 WORKSHOP "Intersezionalità e Diversity&Inclusion"
Con Blaq IT, Mondo Donna, Formattiva.

Laboratorio interattivo dedicato ad operatori, attivisti, volontari nel campo delle discriminazioni con l’obiettivo di progettare insieme soluzioni che favoriscano la D&I. I partecipanti si confronteranno con Michelle Rivera, esperta di Intercultura; Fred Kuwornu, regista ed esperto di Equity nei Media e Veronica Pastorino, Ph.D. Candidate Università di Bologna.

20:30-22:30 SPETTACOLI ARTISTICI
👉 PERFORMANCE DI DANZA
"Hor Thani - Second zone citizen" Assolo a cura di Saïd Ait Elmoumen
👉SPETTACOLO TEATRALE di Cantieri Meticci "Cronache dalla frontiera" di e con Pietro Floridia e Sara Pour

Vedremo come l'arte e la cultura possono dare spazio e forma alla diversità e all'inclusione. Per sentire la diversità come valore, la diversità come positività, in un incontro olistico che è più della somma delle specificità individuali.

 

🔵 Domenica 20 marzo

09.30 - 13:30
👉LABORATORIO DI DANZA "Yes, I am a witch" a cura di Micce presso Sala Pier Paolo Pasolini, Piazza Amendola 1

 

🟣Lunedì 21 marzo

16.30 - 18:00
👉 PRESENTAZIONE DEL LIBRO
"La tata Marrone"
di Edwige Guiebre presso Sala Pier Paolo Pasolini, Piazza Amendola 1


Evento Facebook


Per iscrizioni, prenotazioni ed info: info@statusequo.com; 340 423 834 5 / 333 825 861 5


Il progetto è finanziato da Unar – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali nell’ambito della XVIII settimana di azione contro il razzismo

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (963 valutazioni)