Open      
motore di ricerca

Rete CapoD – Aziende per le Pari Opportunità

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Rete CapoD – Aziende per le Pari Opportunità

notizia pubblicata in data : giovedì 23 gennaio 2020

 

Rete CapoD – Comunità di Aziende per le Pari Opportunità

 

La comunità di aziende per le pari opportunità promossa dalla Città Metropolitana di Bologna, che unisce alcune grandi realtà aziendali del territorio bolognese, è nata nel giugno 2019.

Le aziende che hanno aderito alla Comunità, sottoscrivendo un contratto di Rete della durata di 15 anni, sono particolarmente sensibili alle tematiche relative alle pari opportunità sul lavoro, all’applicazione di sistemi di conciliazione fra vita privata e lavorativa e al Welfare aziendale e benessere organizzativo.

Rete CapoD è quindi una comunità di aziende sul territorio bolognese che ha la finalità di creare un sistema unitario fra le imprese, in stretta collaborazione con le istituzioni pubbliche, per la formazione e l’accrescimento culturale delle lavoratrici e dei lavoratori e per la divulgazione delle possibilità di crescita e carriera dei soggetti tradizionalmente penalizzati, in una logica di pari opportunità, anche nei settori tradizionalmente più complessi.

La comunità di aziende aderenti a CapoD persegue gli obiettivi strategici di attenzione alle pari opportunità, lotta alle discriminazioni e supporto all'attuazione di politiche aziendali volte al raggiungimento dell'equilibrio casa - lavoro.

Un sistema unitario fra imprese,.

Attualmente i partner sono: Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, Automobili Lamborghini, Bonfiglioli, CAAB, CRIF, Emil Banca, IMA, Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna, TPER

 

La rete ha prodotto un primo report a dicembre 2019

 

Informazioni, report e modalità di adesione sono reperibili sul sito www.capod.it

ultima modifica:  16/03/2020
Risultato
  • 3
(86 valutazioni)
Documenti Allegati
Rete CapoD buone e pratiche da condividere Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 5144 Kb