Open      
motore di ricerca

Tiziana Di Masi in: #iosiamo - dall'Io al Noi

Tiziana Di Masi in: #iosiamo - dall'Io al Noi

 

Martedì 3 dicembre, ore 20.30

Tiziana Di Masi in

#IOSIAMO - DALL’IO AL NOI

“Sono convinto che il senso della vita, della giustizia e di Dio non si trovi in fondo ai nostri ragionamenti, ma sempre in fondo al nostro impegno”
Don Tonino Bello

Uno spettacolo che nasce per dare voce al meglio dell’Italia, a chi crea speranza e non la distrugge, a chi si impegna per gli altri costruendo giorno dopo giorno una società attiva e migliore. In Italia ci sono più di 40.000 associazioni, 6 milioni e mezzo di volontari che hanno deciso di dedicare la propria vita al bene comune, utilizzando il tempo libero a loro disposizione per creare valore sociale.
Le loro storie non ottengono le prime pagine dei giornali, le loro pagine non avranno milioni di followers sui social, ma è grazie a loro se l’Italia ha un grande cuore. È grazie a loro se questo Paese può ancora sperare di voltar pagina.

#IOSIAMO è uno spettacolo che racconta storie di impegno personale, di uomini e donne che si sono messi in gioco e si sono dati agli altri, generosamente, facendo del bene. Racconta cosa fanno e perché lo fanno.

testo: Andrea Guolo | scena: Antonio Panzuto | costumi: Alessandra Lepri | regia: Paolo Valerio e Mirko Segalina

TIZIANA DI MASI
Attrice di teatro civile (Premio cultura contro le mafie 2014), interprete di spessore di un autentico impegno sociale sul panorama artistico nazionale, ha lavorato e si è formata con Moni Ovadia, Carlo Lucarelli, Daniele Biacchessi, Oliviero Beha, Marco Baliani, Gigi Dall'Aglio etc. 
Ha affrontato nei suoi spettacoli i grandi temi della nostra società (legalità, antimafia, memoria storica) con modalità drammaturgiche nuove, coinvolgendo il pubblico e dando vita a spettacoli che scuotono le coscienze.
Ha inoltre trasformato il cibo e la qualità del cibo italiano e della ristorazione in un mezzo di espressione teatrale.
Dal 2008 indirizza il proprio teatro civile alla promozione attiva di una cultura della legalità (in collaborazione con Daniele Biacchessi nasce A 100 passi contro le mafie) e nel 2010, in collaborazione con Libera (Associazioni, Nomi e numeri contro le mafie), crea un nuovo genere, il teatro civile-gastronomico, con lo spettacolo Mafie in pentola. Libera Terra, il sapore di una sfida, che ha all'attivo oltre 200 date in tutta Italia e ha toccato luoghi simbolo della lotta contro le mafie. 
E' inoltre nel direttivo di Arci Ponti di memoria, il primo network in Italia che riunisce giornalisti, scrittori, artisti impegnati sul tema della memoria e dell'impegno sociale.
Da ottobre 2013 porta in scena, dopo un attento lavoro di indagine, il primo spettacolo di teatro civile in Italia sul tema della contraffazione e del mercato del falso, Tutto quello che sto per dirvi è falso, che ha già all’attivo 150 date su tutto il territorio nazionale.  
Lavora attualmente con Giancarlo Caselli per l’attività dell’osservatorio sulle agromafie, con Andrea Segrè con lo spettacolo Sostenibile sul tema della sostenibilità e dello spreco alimentare ed è testimonial con Confcommercio per il progetto nazionale Educazione all’acquisto legale.
Nel 2018 realizza #iosiamo - Dall’io al Noi, il primo spettacolo sul valore dell'impegno sociale e del volontariato, dedicato a tutti coloro che si impegnano per il Bene comune in Italia.
www.tizianadimasi.it
Galleria immagini
20191203_Io_siamo
ultima modifica:  26/11/2019
Risultato
  • 3
(38 valutazioni)