Open      
motore di ricerca

Elezioni regionali 2020

ELEZIONI REGIONALI 26 GENNAIO 2020

Informazioni utili per l'esercizio del diritto di voto

Ufficio Elettorale 
Piazza delal Pace – tel. 0516386732 - 0516386770
servizi.demografici@comune.castel-maggiore.bo.it
 

Elezioni regionali: dove seguire lo spoglio e conoscere i risultati

Elezioni regionali: risultati su Castel Maggiore


NOTIZIE UTILI

Apertura straordinaria dell'ufficio Elettorale: giorni e orari

 


INFORMAZIONI AGLI ELETTORI

QUANDO SI VOTA
Domenica 26 gennaio dalle ore 7.00 alle ore 23.00
 

PER CHE COSA SI VOTA
Si vota per:

  • l’elezione dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna
  • l’elezione del Presidente della giunta regionale
     

CHI VOTA
Voteranno tutti coloro che  abbiano  compiuto 18 anni alla data del 26 gennaio 2020 e siano in possesso dell’elettorato attivo.

 

DOVE RECARSI A VOTARE.

Sulla Tessera elettorale gli elettori troveranno indicato il numero e l'indirizzo del seggio dove dovranno recarsi a votare.
Qualora, prima delle elezioni, l'elettore riceva un tagliando di aggiornamento da applicare sulla Tessera, egli dovrà recarsi a votare all'indirizzo che risulta dal tagliando.
Si consiglia, comunque, di verificare che l'indirizzo riportato sulla tessera coincida con quello di effettiva residenza. In caso contrario contattare telefonicamente l'Ufficio elettorale.

SEZ. 1SCUOLA “SC. ELEMENTARE P. BERTOLINI” - VIA CURIEL  N. 8
SEZ. 2-3-4-7-8-9-10: SCUOLA “SC. ELEMENTARE P. BERTOLINI” - VIA CURIEL  N. 10 

SEZ. 12-13-14-16: SCUOLA “SC. ELEMENTARE P. BERTOLINI” - VIA CURIEL  N. 12 
SEZ. 5-6-15: TREBBO DI RENO, SCUOLA “SC. ELEMENTARE  I. CALVINO” - VIA DELLA RESISTENZA  N. 20

SEZ. 11: PRIMO MAGGIO, SCUOLA “SC. ELEMENTARE  C. LEVI” - VIA PRIMO MAGGIO  N. 10 

 

DOCUMENTI VALIDI PER VOTARE

Per essere ammessi al voto gli elettori dovranno esibire la Tessera elettorale unitamente ad un documento di riconoscimento, rilasciato dalla Pubblica Amministrazione, munito di fotografia (per esempio carta d'identità, patente, passaporto, libretto di pensione, tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, tessera di riconoscimento rilasciata dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia, purché convalidata da un Comando militare, ricevuta carta d'identità elettronica). I documenti di identificazione sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione dell'elettore.
In mancanza di documento, l'identificazione può avvenire anche attraverso:
- uno dei membri del seggio che conosca personalmente l'elettore e ne attesti l'identità;
- un altro elettore del Comune (conosciuto al seggio e provvisto di documento di identificazione), che ne attesti l'identità.
Sulla Tessera sono presenti diciotto spazi in ognuno dei quali, in occasione di ogni consultazione elettorale o referendaria, viene apposta, ai fini dell'attestazione dell'avvenuta votazione, la data della elezione ed il bollo della sezione. 
Per evitare il possibile sovraffollamento e le code degli ultimi giorni, è consigliabile verificare per tempo il possesso dei documenti necessari per l'espressione del voto.

 

TESSERA ELETTORALE PERSONALE PERMANENTE
Dal 2001 il certificato elettorale, che veniva consegnato in occasione di ciascuna consultazione, è stato sostituito dalla Tessera elettorale permanente; questa deve essere conservata dall’intestatario, poiché può essere utilizzata per 18 consultazioni. 

Per chi avesse smarrito la tessera elettorale o ne fosse comunque sprovvisto è prevista un’apertura straordinaria dell’ufficio elettorale per la consegna delle tessere nei seguenti giorni ed orari:

  • Venerdì 24 gennaio dalle ore 8,30 alle ore 18.00 
  • Sabato 25 gennaio dalle ore 8,30 alle ore 18.00 
  • Domenica 26 gennaio dalle ore 07.00 alle ore 23.00

In caso di cambio di abitazione all'interno del territorio comunale, l’Ufficio elettorale invia per posta un tagliando adesivo contenente i dati aggiornati con l'indicazione della nuova sezione, che il titolare incollerà sulla Tessera negli appositi spazi.

La Tessera viene ritirata qualora il titolare perda il diritto di voto.
 

Richiesta di duplicato per smarrimento o deterioramento
In caso di deterioramento, smarrimento o furto il cittadino può richiedere un duplicato della Tessera presentando domanda all'Ufficio elettorale. La domanda va compilata e sottoscritta dal diretto interessato su modulo prestampato disponibile presso l’ufficio stesso o scaricabile dal portale della Città di Castel Maggiore.

Se la Tessera è deteriorata, il cittadino deve riconsegnare quella in suo possesso, mentre in caso di furto o smarrimento, deve compilare e sottoscrivere, oltre alla domanda, anche una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, che sostituisce la denuncia ai Carabinieri o agli uffici della Polizia di Stato.

Il rilascio del duplicato della Tessera avviene immediatamente presso l'ufficio Elettorale.

 

VOTO DOMICILIARE ELETTORI INFERMI
Possono essere usufruire del voto domiciliare:

  • gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano;
  •  gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio dei servizi di trasporto che il Comune organizza in occasione delle consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale.
La richiesta deve essere presentata al Sindaco  entro e non oltre il 6 gennaio 2020, utilizzando lo specifico modulo .

La dichiarazione attestante la volontà dell'elettore di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora dovrà essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'Azienda sanitaria locale. Il certificato medico, per non indurre incertezze, dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa (vedi comma 1, dell'art. 1 della Legge n. 46/2009).

Per maggiori informazioni contattare il numero 0516386732 oppure 0516386770 

 

VOTO DEGLI ELETTORI AFFETTI DA INFERMITA' FISICA

Gli elettori impossibilitati ad esprimere personalmente il voto per grave infermità e che necessitano di un accompagnatore, se muniti di apposita certificazione medica da parte della AUSL, possono esercitare il diritto di voto con l'aiuto di un elettore volontariamente scelto - iscritto nelle liste elettorali in un qualsiasi Comune della Repubblica e munito della propria Tessera elettorale e di un documento di riconoscimento.

Nessuno può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un elettore fisicamente impedito.

I cittadini fisicamente impediti al voto autonomo che necessitano di certificazione di accompagnamento ai seggi potranno rivolgersi da lunedì 20 a venerdì 24 gennaio 2020 ad uno qualsiasi dei seguenti ambulatori AUSL, dalle ore 12.30 alle ore 13 e senza necessità di prenotazione:

CASTEL MAGGIORE – Piazza 2 Agosto 1980, 2 – tel. 051.41.92.409: MERCOLEDI’

BUDRIO – Via Benni, 44 – 051.80.98.82: LUNEDI’

S.GIOVANNI IN PERSICETO – Via E. Palma (container c/o Ospedale) – 051.68.13.323: MARTEDI’ E GIOVEDI’

BARICELLA – Via Europa 15 – 051.66.22.307: VENERDI’

Domenica 26 gennaio presso gli Ospedali di Bentivoglio ( tel. 051 6644111) dalle 8.00 alle 10.00, Budrio ( tel. 051 809111) dalle 10.30 alle 12.30 e S.Giovanni in Persiceto ( tel. 0516813111) dalle 9.00 alle 11.00 sarà presente personale medico dell’Unità operativa di Medicina Legale per il rilascio della certificazione di cui sopra.

Ricordiamo che se l'impedimento è a carattere permanente, la Legge 5 febbraio 2003, n. 17 prevede l'apposizione di uno specifico simbolo sulla propria Tessera elettorale, previa richiesta dell'interessato al Comune, corredata della relativa documentazione. In tal caso l'elettore sarà sempre ammesso al voto con l'aiuto di un accompagnatore senza avere più l'obbligo di munirsi di volta in volta dell'apposita certificazione medica.

Dovranno comunque essere ammessi al voto assistito, senza la predetta certificazione:
- la categoria dei ciechi civili;
- gli amputati delle mani;
- gli affetti da paralisi o da altri impedimenti di analoga gravità. 

 

VOTO DEGLI ELETTORI NON DEAMBULANTI (Legge 15/1/1991, n. 15)

Tutte le sedi delle sezioni elettorali sono esenti da barriere architettoniche e quindi accessibili mediante sedia a ruote.

 

SERVIZIO TRASPORTO PUBBLICO GRATUITO PER ELETTORI NON DEAMBULANTI O CON DIFFICOLTA' DI DEAMBULAZIONE

E’ stato istituito un apposito servizio di trasporto pubblico gratuito per gli elettori non deambulanti o con difficoltà di deambulazione nella giornata di Domenica 26 gennaio dalle ore 8,00 alle ore 12,00. Il servizio verrà svolto, oltre che con l’ambulanza, anche con un mezzo comunale attrezzato e con la collaborazione dei volontari della Pubblica Assistenza Croce Italia e dell’Auser di Castel Maggiore.

Per usufruire del servizio è necessario concordare preventivamente l’appuntamento telefonando all’Ufficio Elettorale del Comune al numero telefonico 051 6386770.
Al fine di agevolare il raggiungimento del seggio da parte degli elettori con difficoltà motorie, si comunica che nei plessi scolastici sedi dei seggi elettorali è disponibile una sedia a ruote.

 

Comune di Castel Maggiore
Ufficio Elettorale

Piazza della Pace  – tel 0516386732 - 0516386770
servizi.demografici@comune.castel-maggiore.bo.it

Regione Emilia - Romagna
Ufficio elettorale regionale

ufficioelettorale@regione.emilia-romagna.it

URP - Ufficio relazioni con il pubblico Regione Emilia - Romagna
Numero verde: 800 662200
urp@regione.emilia-romagna.it

ultima modifica:  10/02/2020
Risultato
  • 4
(2 valutazioni)