Open      
motore di ricerca

Mangiando s'impara

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Mangiando s'impara

notizia pubblicata in data : lunedì 18 febbraio 2019

 

Un progetto educativo per bambini e famiglie

promosso dalla Commissione mensa delle scuole di Castel Maggiore

 

Stasera vieni a fare colazione da me?

Venerdì 22 febbraio 2019, ore 18.00
Teatro Biagi D'Antona, via G. la Pira 54, Castel Maggiore
 

Intervengono all'evento

Katia Serra, opinionista Sky ed ex calciatrice Nazionale italiana
Salvatore Rossini, Modena Volley e Nazionale Italiana Volley
Davide Marchini, allentaore Progresso Calcio Castel Maggiore
Il medico sportivo della Fortitudo Pallacanestro Bologna 103
Marika Sardo Catalano, dietista AUSL di Bologna
Rita Ferrarese, Pedagogista Unione Reno Galliera
Simone Gozzi, responsabile sistemi integrati e nutrizione Camst
Luca De Paoli, Assessore alle Politiche per l'infanzia, l'adolescenza e l'istruzione
Belinda Gottardi, Sindaco di Castel Maggiore
Modera l'evento: Fernando Pellerano, giornalista Corriere di Bologna

 

 

L’educazione e la cultura del cibo coinvolgono oggi, come forse non mai, interessi, passioni, settori economici, forme d’arte e segnano il benessere di intere generazioni.

 

L’iniziativa Mangiando s’impara vuole essere un percorso in cui genitori, agenzie educative, enti locali e operatori economici interagiscono in una serie di iniziative che coinvolgono, in un salto continuo tra il ludico e il riflessivo, bambine e bambini delle scuole del territorio sulle tematiche della alimentazione.

 

Negli ultimi anni si è rivelato importante il ruolo della Commissione Mensa: in un contesto di confronto continuo con il Comune, l’Unione Reno Galliera e la Camst, ha dato il proprio contributo, con un approccio propositivo, a mantenere alta l’attenzione verso i temi dell’alimentazione e delle nutrizione dei nostri cittadini più giovani.

 

Mangiando s’impara non intende essere  un momento conclusivo di questo percorso di crescita, ma una occasione per provare tutti insieme, con serenità ma responsabilmente, il gusto di una buona educazione alimentare.

 

 

 

 

ultima modifica:  19/02/2019
Risultato
  • 3
(172 valutazioni)