Open      
motore di ricerca

ECCOCI!!! Il Provvidone si racconta…

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ECCOCI!!! Il Provvidone si racconta…

notizia pubblicata in data : mercoledì 05 ottobre 2016

ECCOCI!!! Il Provvidone si racconta…
  • 29 ottobre 2016 Conferenza dalle ore 15 alle ore 18
    Il Provvidone si racconta... L’associazionismo e la partecipazione: pensieri, azioni e co-progettazione tra cittadini ed istituzioni

    Sala P.P.Pasolini del Comune di Castel Maggiore, Piazza Amendola, 1/1
    Parteciperanno all’incontro le Associazioni del Provvidone, familiari, utenti e operatori della Salute Mentale, cittadini, rappresentanti delle Associazioni del territorio e delle istituzioni locali, della Coop 3.0 e dell’Azienda USL di Bologna.
  • 1-31 ottobre 2016
    “ECCOCI !!!”
    Esposizione fotografica a cura del circolo PUNTI DI VISTA

    Mostra del Collettivo Artisti Irregolari Bolognesi
    Presso i supermercati della Coop Alleanza 3.0
    Supermercato Castel Maggiore - Centro Commerciale Le Piazze 
    Sabato 8 ottobre sarà allestito un punto informativo e saranno proposte attività laboratoriali.
    Supermercato Corticella - Via Gorky 6 - Bologna Sabato 22 ottobre sarà allestito un punto informativo e saranno proposte attività laboratoriali

Il giorno 11 aprile 2015 ha avuto inizio il progetto "Il Provvidone, la Casa delle Associazioni della Salute Mentale", che coinvolge cinque associazioni di familiari ed utenti della Salute Mentale: Cercare Oltre, capo-fila, i Diavoli Rossi, Galapagos, Non Andremo mai in TV ed Il Ventaglio di Orav.
L'obiettivo generale del progetto era quello di allestire ed utilizzare una casa colonica data in comodato dall'Azienda USL di Bologna alle Associazioni di familiari ed utenti, per farne la sede comune presso la quale
realizzare progetti condivisi rivolti ad avviare percorsi di recovery.
Tali percorsi sono finalizzati ad aumentare il livello di autonomia degli utenti, ma anche ad ampliare la rete di collaborazione di volontari e familiari, a creare un punto di riconoscimento aperto al territorio, strutturato e continuativo.
Grazie al progetto "Centro Anch'io" approvato da Coop Adriatica, ora Coop Alleanza 3.0, è stato possibile dare l'avvio a questa iniziativa unica nel suo genere, portando i primi mattoni sui quali si sono aggregate strada facendo altre risorse ed altri progetti.

Le mostre fotografica e pittorica e il seminario hanno lo scopo di far conoscere le attività che si realizzano, grazie all'intervento dei volontari, utenti, familiari, operatori del settore ed alla creazione di collaborazioni con le Istituzioni locali.

Adesso le persone in cura presso il Dipartimento di Salute Mentale hanno una casa, un luogo al di fuori della Sanità dove ritrovarsi, socializzare, passare un po’ di tempo in modo gradevole ed autonomo.
Questo contribuisce a trovare il percorso verso la dignità e la guarigione.
Le Associazioni ringraziano Il DSM-DP dell'Azienda USL di Bologna, il Comune di Castel Maggiore, la Coop Alleanza 3.0 e tutti coloro che hanno creduto nel progetto.

  • Per info
    Giovanni Antonuccio 347 4641336
    Erica Pirazzini 348 4528963
ultima modifica:  10/01/2017
Risultato
  • 3
(1151 valutazioni)