Open      
motore di ricerca

Un nuovo centro di raccolta rifiuti a castel maggiore

Un nuovo centro di raccolta rifiuti a castel maggiore

Dal 30/10/2018 apre il nuovo Centro di Raccolta di Castel Maggiore, in Via Bonazzi, 30/A aperto nei seguenti giorni ed orari:

 

 LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabato
CDR Via Bonazzi 30/achiuso14.00 - 18.009.00 - 13.009.00 - 18.009.00 - 13.008.00 - 16.00

 

CHI PUÒ ACCEDERE

  • le persone residenti nel territorio comunale regolarmente iscritti alla Tassa rifiuti
  • i proprietari di immobili, anche residenti altrove, che comunque sono iscritti alla Tassa rifiuti
  • aziende aventi sede legale o unità produttiva nel territorio comunale regolarmente iscritti alla Tassa rifiuti, solo per il conferimento di rifiuti assimilati

I rifiuti provenienti da attività domestica potranno essere ritirati anche se il conferimento avviene da parte di un qualsiasi altro utente che trasporta tali rifiuti per conto suo, purchè venga esibito al momento dell'ingresso l'apposito modulo di delega Allegato C al Regolamento di conduzione dei Centri di Raccolta.

Le utenze non domestiche, in attuazione al D.M. 8/04/2008 dovranno esibire l'Allegato D "Scheda rifiuti conferiti al Centro di Raccolta" debitamente compilato.

Le Aziende di manutenzione del verde, per conferire al Centro di Raccolta rifiuti biodegradabili di sfalci e potature (CER 20 02 01), prodotti nelle aree cortilive private delle utenze iscritte alla Tari in uno dei Comuni di Geovest, dovranno presentare il Modulo Allegato E "Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà per il CONFERIMENTO DI SFALCI E POTATURE" compilato in ogni sua parte. Si confermano i limiti quantitativi giornalieri per utenza previsti da Geovest.

 

COSA SI PUÒ PORTARE

  • Tutto il materiale proveniente dalla raccolta differenziata domestica: carta cartoni per bevande, imballaggi in plastica, vetro e lattine, sfalci d’erba, indumenti usati, olio vegetale, cartone, vetro in lastre, oggetti in metallo, oli vegetali e minerali, imballaggi in legno, medicinali scaduti, potature, inerti da piccole demolizioni domestiche, pneumatici;
  • RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche): elettrodomestici, computer, stampanti, monitor, cellulari, pile esauste, batterie auto, lampade;
  • RUP (Rifiuti Urbani Pericolosi): vernici, bombolette spray, contenitori di prodotti infiammabili o tossici;
  • ingombranti: mobili, materassi, reti da letto.

 

ultima modifica:  24/10/2018
Risultato
  • 3
(5 valutazioni)