Open      
motore di ricerca

Bibliografia 8 marzo 2012

8 marzo 2012

fuori dagli schemi:
vite da romanzo di grandi scrittrici

Bibliografia ragionata a cura della Biblioteca comunale di Castel Maggiore

Sibilla Aleramo, Karen Blixen, Simonie-Gabrielle Colette, Simone De Beauvoir, Alba De Cespedes, Alda Merini, Irene Nemirovsky, Sylvia Plath, George Sand, Goliarda Sapienza, Mary Shelley, Marguerite Yourcenar


INTRODUZIONE

Le scrittrici importanti, note sia al vasto pubblico, sia a chi coltiva la passione per la letteratura, sono normalmente conosciute per le loro opere, sono nomi, sono firme. Amiamo i loro libri senza sapere che donne sono state, come hanno vissuto, attraverso quale percorso la loro scrittura è diventata arte.
Eppure, leggendo le loro biografie, si può scoprire che alcune grandi autrici sono state donne speciali che, in epoche diverse, hanno vissuto vite intense, fuori dagli schemi, anche estreme, all'insegna del coraggio di essere se stesse.
Spostando l’attenzione dai libri a chi li ha scritti, ci si accorge che in alcuni casi le vite delle scrittrici sono state avventurose, a volte tragiche, appassionanti come e più dei loro romanzi.
In tempi in cui l’identità femminile fatica ancora ad affermarsi al di fuori di modelli rigidi, scontati e spesso degradanti, può essere importante accostarsi e ispirarsi a donne che hanno saputo interpretare con forza e con onestà il proprio modo di essere. Può essere interessante apprezzare con maggiore consapevolezza le espressioni del loro talento e riuscire a cogliere quanto di autobiografico hanno condiviso nei loro libri.
Con questo non vogliamo essere noi a sostenere un altro stereotipo, quello della “poetessa maledetta”. Ci sono state autrici di grandissimi capolavori che hanno vissuto in modo anonimo e affatto degno di nota. Un esempio per tutte: la straordinaria Jane Austen, che tra il 1775 e il 1817 visse una tranquillissima e purtroppo breve esistenza da zitella inglese, figlia di un pastore anglicano. Ciò non le impedisce di avere tuttora un meritatissimo posto tra i grandi della letteratura.
La bibliografia che presentiamo è dedicata a dodici scrittrici scelte sia perché hanno vissuto esistenze coraggiose e controcorrente, sia perché le biografie che sono state pubblicate su di loro costituiscono una lettura “romanzesca”. 
E’ una bibliografia di biografie, ossia un invito a frequentare questo genere letterario, solitamente considerato specialistico, troppo legato agli aspetti della cronologia e della documentazione della vita del personaggio presentato, quindi apprezzato principalmente da un pubblico di nicchia. Accanto alle biografie, proponiamo altri materiali biografici, come lettere, diari e autobiografie scritti di loro pugno, che rappresentano in modo particolarmente efficace l’affascinante mix tra vita e scrittura: lo stile letterario rivela il superamento del confine tra fiction e vita reale, raggiungendo gli stessi livelli qualitativi della produzione artistica.
“Scrivere è trascrivere. Anche quando inventa, uno scrittore trascrive storie e cose di cui la vita lo ha reso partecipe: senza certi volti, certi eventi grandi o minimi, certi personaggi, certe luci, certe ombre, certi paesaggi, certi momenti di felicità e disperazione, tante pagine non sarebbero nate.”
(C. Magris)

Fuori dagli schemi pdf - scarica 

 

ultima modifica:  02/03/2012
Risultato
  • 3
(5 valutazioni)