Open      
motore di ricerca
HOME » Tutela del cittadino | Sportello Migranti

Sportello Migranti

 

logopuntomigranti

Sportello di informazione e orientamento per cittadine e cittadini stranieri.
Orario:
Martedì 15.00 - 18.00
Mercoledì 10.00 - 13.00
presso l'URP in Piazza della Pace.

Tel. 051.63.86.799

 

Leggi il depliant illustrativo

Lo sportello offre:

  • informazioni e orientamento sul soggiorno e la permanenza in Italia, leggi italiane e cittadinanza dei servizi scolastici e sociali;

  • supporto alla compilazione di modulistica;

  • assistenza nella compilazione di kit relativi al rilascio e rinnovo dei permessi e delle car te di soggiorno;

  • mediazione linguistica;

  • informazioni e orientamento sui corsi di lingua italiana presenti sul territorio, modalità di accesso, regole per la frequenza e aggiornamenti in relazione ai nuovi decreti ministeriali;

  • informazioni relative al sistema scolastico e al sistema socio-sanitario locale, al loro funzionamento, alle modalità di accesso;

  • informazioni sul funzionamento dei servizi per il lavoro, sui corsi di formazione professionale;
    informazioni sulle modalità di rimpatrio assistito;

  • informazioni sui servizi offerti dal sistema del volontariato;

  • informazioni sulle iniziative per il tempo libero svolte a livello locale e distrettuale.

Tutti i servizi sono completamente gratuiti.

logo Lai/momo

logo piani di zona

 

Nel campo delle politiche comunali per l'immigrazione, lo Sportello Punto Donne Migranti (informazione per le donne straniere) affianca il Centro di Seconda Accoglienza finalizzato a facilitare il ricongiungimento familiare dei lavoratori stranieri.

Lo Sportello Migranti, attivo fino ad aprile 2011, ha chiuso per il mancato rinnovo della convenzione con il Progetto Melting Pot.

Il Comune di Castel Maggiore con lo Statuto approvato nel 2001 ha riconosciuto ai cittadini stranieri - regolarmente residenti - il diritto di voto nell'ambito dei referendum locali.

logorete
 Il Comune di Castel Maggiore è il primo nodo in provincia di Bologna della rete del Centro regionale contro le discriminazioni istituito dalla Regione Emilia Romagna nel 2007/2008 - informazioni

 

 

 
ultima modifica:  16/03/2017
Risultato
  • 0
(0 valutazioni)